fbpx

Pavimenti e tendenze 2018: per una casa alla moda

pavimenti e tendenze 2018

Pavimenti e tendenze 2018: per una casa alla moda

I pavimenti sono una parte essenziale dell’arredo della casa, non solo per via della loro funzionalità. Dal punto di vista estetico, infatti, influenzano lo stile e i colori di mobili e pareti, fissando il tono di ogni ambiente. Quando si progetta una ristrutturazione o una nuova costruzione, le pavimentazioni rappresentano quindi una delle scelte più importanti. Se volete assicurarvi di scegliere colori e materiali giusti, ma non sapete da dove cominciare, ecco una piccola lista dei pavimenti da cui prendere spunto e i potenziali abbinamenti in fatto di arredi.

Le pavimentazioni che fanno al caso vostro…

Iniziamo con il parquet! Quest’ultimo è sicuramente una delle pavimentazioni più classiche e amate di sempre. Caratterizzato da semplicità ed eleganza, è un evergreen che, a seconda della tipologia di legno scelto, dona all’ambiente colori e sfumature uniche, perfette da abbinare a qualunque stile di arredamento. Potrete quindi seguire i vostri gusti e dare il via libera alla creatività, magari puntando sulla realizzazione di arredi su misura, caratterizzati da colori chiari e naturali.

 

Dal rovere sbiancato al ciliegio, il parquet può essere installato in ogni spazio, dalla zona living alla cucina, passando addirittura per il bagno. Può essere realizzato con listoni grezzi lisci o intarsiati, che possono essere posati creando disegni geometrici o a spina di pesce. Per tutti questi motivi, si abbina perfettamente ai mobili più moderni.

 

Lo stesso vale per il cemento che, con il suo aspetto attuale e minimalista, fa parte dei pavimenti di tendenza 2018. Anch’esso è capace di adattarsi ad ogni tipo di arredo, proprio perché è disponibile in tutte le tonalità che vanno dal nero al bianco. Da sempre usato come materiale per pavimenti di loft modernissimi, adesso il cemento è diventato un’opzione valida per ogni tipo di ambiente. Combinato con un arredamento in stile industriale o high tech è a dir poco perfetto!

pavimenti e tendenze 2018

Piastrelle, gres porcellanato e pavimenti in resina: a ogni pavimentazione… il suo arredo!

Il 2018 è l’anno delle piastrelle, le quali tornano di moda riportando in auge lo stile del ‘900. Perfette per creare giochi di colori e fantasie geometriche, non sono solo ideali per chi ama lo stile antico, classico e retrò, ma anche per chi vuole creare un ambiente divertente e di gran moda. Tra i pavimenti di tendenza 2018 non può mancare neanche il gres porcellanato. Versatile e molto resistente, è adatto a ogni ambiente e può essere personalizzato al 100%, sia in termini di colore che di lavorazione. Proprio come il parquet e il cemento, con il gres porcellanato non ci sono regole: ogni design è quello giusto. Pertanto, anche in questo caso, potrete dare il via libera alla vostra creatività optando per arredi su misura, senza porvi limiti neanche per quanto riguarda i colori.

gres porcellanato

E che dire dei pavimenti in resina? Fino a pochi anni fa, erano utilizzati solo in ambito commerciale e industriale, in quanto la loro durevolezza e resistenza li rendeva perfetti per lo scopo. Negli ultimi tempi però, questo tipo di rivestimento ha cominciato a prendere piede anche in ambito domestico, diventando uno tra i pavimenti più utilizzati nelle abitazioni con arredi moderni e contemporanei. Caratterizzata da una grande versatilità e una notevole facilità di posa, la resina può essere personalizzata sia in termini di texture che di colore, oltre che essere mixata con altri materiali e con accattivanti decorazioni.

Quale pavimentazione preferite? Fateci sapere quali sono le vostre preferenze e potremo darvi suggerimenti personalizzati per l’arredamento dei vostri ambienti!

Nessun commento

Cosa ne pensi del nostro articolo? Lascia un commento!